Europea ’92 Isernia – Givova Scafati

isernia-logo logo-scafati

0 – 3

(9-25; 23-25; 24-26)

La prestazione più bella nel match più importante. Si impone con un netto 0-3 al PalaFraraccio di Isernia la Givova Scafati che annichilisce con una prestazione maestosa le esigue resistenze dell’Europea ’92.
Nulla può la compagine di coach Montemurro, evidentemente sorpresa dalla compattezza e dalla lucidità tecnica delle gialloblu, difronte alla maestosa prestazione di Peluso (ottima la sua cabina di regia) e compagne.
Pur senza libero di ruolo (Marra assente ingiustificata in occasione dell’allenamento di venerdì è stata tenuta fuori dallo starting-six da coach Lionetti) la Givova domina in lungo e in largo il primo parziale grazie ad una scintillante Manzano (Mvp del match) ed alle conclusioni vincenti di Vinaccia, Caputo e Alikaj (9-25).
Nel secondo parziale le molisane -sempre sotto nel punteggio- provano a rintuzzare le gialloblu nelle fasi finali del gioco, ma nulla possono contro l’ottima verve realizzativa delle gialloblu: quattro vincenti consecutivi di Alikaj e un errore in pipe di Palma Monitillo consegnano anche il secondo set alla Givova (23-25).
Il terzo parziale è in pieno controllo delle gialloblu fin dai primi scambi. Isernia prova a rientrare in gara ancora negli scambi finali ma ai vantaggi un primo tempo vincente di Manzano e un errore di Santin consegnano il set a Scafati (24-26).

http://www.ustream.tv/recorded/101889358

logo givova

Ufficio Stampa
ASD Volley Scafati

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Givova Scafati – Demo.Co.S. Cutrofiano

logo-scafati  cutrofiano-logo

3  –  1

(25-20; 19-25; 33-31; 25-19)

Vittoria di carattere della Givova che alla Polifunzionale ritrova il successo pieno e tre punti di platino. Tre punti pieni che mancavano dalla trasferta vincente di Castelvetrano, quando le gialloblu di coach Lionetti espugnarono senza affanni il taraflex dell’ultima della classe.
Priva di Moretti (fuori fino al termine della stagione per la lesione del crociato del ginocchio destro) e di Valdes Perez (è di pochi giorni fa l’abbandono definitivo del gruppo da parte della laterale cubana per importantissimi motivi personali, Auguri !), la Givova si schiera con la diagonale Peluso-Ricciardi (già di scena ad Altino) con Alikaj e Caputo in banda, Vinaccia e Manzano centrali, Marra libero.
Uccio Carratù schiera Mordecchi-Karalyus con Gili e Mancuso in banda, Vincenti e Marra centrali, Faraone libero.
Il primo set è conquistato nettamente dalla Givova che ha in Manzano (Mvp del match coi suoi 23 punti) e in Vinaccia (17 pt) i suoi terminali offensivi più efficaci.
Nel secondo set sono le ospiti ad approfittare della buona verve offensiva di Mancuso e ad aggiudicarsi il parziale col punteggio di 19-25.
Il terzo parziale è una incredibile altalena di emozioni. La Givova raggiunge il massimo vantaggio sul 21-14, ma proprio quando sembra aver conquistato il set inopinatamente si spegne rivivendo l’incubo del secondo set di Altino. Cutrofiano piazza un 3-8 di parziale (24-22) e, dopo aver disinnescato due palle set, porta il gioco ai vantaggi.  Sono Caputo (fino a questo punto della gara piuttosto sottotono), Manzano, e Vinaccia a prendere per mano la Givova e a strappare il 33-31 finale.
Il quarto set, come spesso accade in questi casi, è una stanca appendice del terzo con la Givova sempre in controllo fino al definitivo e liberatorio 25-19 conclusivo.

logo givova

Ufficio Stampa
ASD Volley Scafati

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Costr. Papa Altino – Givova Scafati

Altino Volley logo  logo-scafati

3  –  2

(19-25; 29-27; 22-25; 25-18; 15-11)

Ennesima sconfitta al tie-break per la Givova Scafati che si fa beffare al quinto set da Altino dopo aver dominato in lungo e in largo i primi tre parziali.
Le ragazze care a Patron Villani controllano con disinvoltura il primo parziale (19-25) dominando a muro e in contrattacco (ottime le prestazioni individuali di Manzano, Caputo e Alikaj).
Nel secondo set Scafati domina fino agli scambi conclusivi (11-16, 16-21) prima di subire la beffarda rimonta delle locali. Sul 23-24 le gialloblu si costruiscono l’ennesima palla set ma la falliscono consentendo alle abruzzesi  di imporsi ai vantaggi col punteggio di 29-27.
L’inattesa conclusione negativa di un parziale dominato fin dai primi scambi non demoralizza la Givova che conquista con autorità il terzo set (22-25) guidata da Manzano e Vinaccia.
Quando sembra che le gialloblu possano strappare, finalmente, i tre punti ecco che Orazi e Spagnoli ribaltano le sorti del match guidando la rimonta di Altino.
Le atlete care al Presidente Papa dapprima strappano il quarto parziale e poi conquistano il tie-break dopo una flebile resistenza canarina.

logo givova

Ufficio Stampa
ASD Volley Scafati

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Volleyrò – Givova Scafati

img_0592  logo-scafati

3  –  2

(25-18; 20-25; 22-25; 25-21; 15-8)

Cede al quinto set la Givova che conquista due punti preziosissimi al PalaScozzese di Roma al cospetto delle splendide promesse del Volleyrò Casal dè Pazzi, volto bello, pulito e vincente di questo torneo di B1.
Eppure, per come è maturata, la sconfitta lascia l’amaro in bocca alle ragazze di coach Lionetti che conducono il match con padronanza per larghi frangenti nonostante l’inesistente apporto di Valdes Perez ed un gioco per lo più concentrato sulle centrali Vinaccia (15 pt col 57% offensivo e 3 muri punto) e Manzano (16 pt col 55% offensivo e 4 muri punto).
Tra le fila ospiti sugli scudi le “azzurrine” Pietrini (16 pt e 42% offensivo), Tanase (23 pt e 44% offensivo) e Nwakalor (20 pt e 40% offensivo), prossime rappresentanti della nazionale Italiana U18 agli Europei “olandesi” di categoria.

logo givova

Ufficio Stampa
ASD Volley Scafati

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Givova Scafati – Acca Montella

logo-scafati  acca-montella-volley-logo

1  –  3

(25-22; 17-25; 22-25; 16-25)

Sconfitta nel derby per la Givova che, al cospetto del nutrito pubblico della Polifunzionale, cede il passo ad un’ Acca Montella cinica ed efficace, abile a capitalizzare al meglio i troppi errori delle gialloblu.
Il primo set è appannaggio di Peluso e compagne che conducono con margini rassicuranti fin dalle prime battute (8-5; 16-14; 21-17). Sono le centrali gialloblu a fare la differenza negli scambi finali del parziale (fast di Manzano per il 22-18 e due “primi-tempi” vincenti di Vinaccia) che si conclude sul punteggio di 25-22.
Nel secondo set sono le ragazze di coach Guadalupi a condurre il gioco e, complice il vistoso calo atletico delle gialloblu, conquistano agevolmente il secondo set: sono due muri di Diomede a “mettere la staffa” sul parziale e a riportare i giochi in parità.
La Givova reagisce con orgoglio nel terzo set ma, nonostante una importante rimonta
targata Alikaj-Manzano (da 15-20 a 19-21), non riesce a ribaltare le sorti di un gioco che le ospiti chiudono sul 22-25.
Senza storia il quarto set, con Montella a condurre senza affanni fin dai primi scambi e ad imporsi con un definitivo 16-25.

logo givova

Ufficio Stampa
ASD Volley Scafati

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Geolive Castelvetrano – Givova Scafati

castelvetranologo-scafati

0  –  3

(19-25; 13-25; 22-25)

Vittoria autoritaria per la Givova Scafati che espugna Castelvetrano in tre set in poco più di un’ora di gioco.
Le ragazze care a Patron Villani non lasciano scampo alle siciliane, ultime in classifica, e conducono saldamente l’incontro fin dai primi scambi.
Valdes Perez (12 pt), Caputo (11 pt) e l’ex di turno Alikaj (10 pt) martellano incessantemente il taraflex delle padrone di casa che ottengono un contributo apprezabile dalla sola Isoldi.
Dopo aver condotto in lungo e in largo i primi due set le ragazze di Lionetti subiscono il ritorno delle siciliane (21-18). Nel momento di massima difficoltà sono i servizi di Angela Manzo (un ace per lei) e i primi tempi vincenti di Ketty Vinaccia (12 pt e 62% offensivo per lei) a firmare il contro-break e a consegnare la vittoria alla Givova.

logo givova

Ufficio Stampa
ASD Volley Scafati

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Givova Scafati – Mam Villa Zuccaro

logo-scafati img_0576

0  –  3

(25-22; 27-29; 25-18; 25-20)

La storia, è nozione di comune esperienza, è destinata a ripetersi: Vico ci insegna che analoghe vicende sono e saranno realizzate da differenti interpreti nel corso dei secoli.
Quello che Vico ( e Croce, suo “scopritore”) forse non si attendeva è che la stessa storia potesse ripetersi a distanza di pochi mesi fra gli stessi protagonisti.
Se, infatti, l’esito sportivo di Givova – Mam Villa Zuccaro non lascia spazio a sorprese ed arride alle ospiti, assolute dominatrici del torneo di B1, sono piuttosto le modalità con cui esso è maturato a richiamare spaventosamente alla memoria la lezione vichiana. Gli scempi arbitrali patiti dalle gialloblu in terra di Trinacria si sono ripetuti, infatti, in maniera puntuale nella palestra dell’ ITI Pacinotti (palestra di riserva per le gialloblu costrette ad abbandonare la Polifunzionale a causa di una infiltrazione d’acqua).
La Givova, nonostante la mancanza di Moretti e l’assenza di Peluso (colpo alla nuca per lei, al suo posto Seggiotti), strappa d’autorità il primo parziale (25-22) e conduce con padronanza anche il secondo set fino ai vantaggi finali. Sul 24-23 chiude con Alikaj il punto del 25-23 che varrebbe il 2-0 ma il duo arbitrale decide di salire in cattedra e riscrivere (esattamente come fatto all’andata dai colleghi siciliani che sul 21-24 valutarono fuori un diagonale vincente caduto un metro all’interno della linea laterale) le sorti del parziale e del match invertendo punto e inerzia del set conquistato col punteggio di 27-29 dalle siciliane.
Preda dei medesimi fantasmi della gara d’andata le gialloblu si sciolgono progressivamente e cedono senza colpo ferire il terzo ed il quarto parziale alle ospiti.

logo givova

Ufficio Stampa
ASD Volley Scafati

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento