E’ il derby…

15965327_391583354524702_21211766459636520_n

Live the Yellowblue !!!
Stay tuned…

Pubblicato in Givova, Givova Volley Scafati, Scafati Volley, Volley, Volley Scafati | Lascia un commento

Elisa Manzano alla Givova Scafati

elisa-manzanoLa Givova Volley Scafati comunica l’ingaggio dell’atleta Elisa Manzano.
Miglior muro d’Italia nella stagione 2008/2009, vincitrice di una Supercoppa Italiana con la Scavolini Pesaro (2010), protagonista dello storico triplete della Rebecchi Nordmeccanica Piacenza nella stagione 2013/2014 (Coppa Italia, Campionato e Supercoppa Italiana), Elisa Manzano è un vero e proprio top player per la categoria.
Udinese classe ’85 (188 cm), Elisa Manzano, che ha disputato l’ultima stagione nella massima serie nazionale con la maglia della Neruda Volley Bolzano, ha già sostenuto i primi allenamenti col gruppo e sarà a disposizione di coach Lionetti a partire dal derby contro la SempreFarmacia P2P.
Patron Villani:”E’ per me particolare motivo di orgoglio poter accogliere Elisa tra noi. Il palmares, le vittorie la dicono lunga sulla caratura dell’atleta e sulla volontà della Società di rafforzarsi in vista della seconda parte del campionato”.

Elisa Manzano – Wikipedia    https://it.wikipedia.org/wiki/Elisa_Manzano

Elisa Manzano – Page Lega Serie A
 http://www.legavolleyfemminile.it/?page_id=194&idat=MAN-ELI-85

Elisa Manzano fotogallery Lega Serie A
   http://www.legavolleyfemminile.it/?page_id=194&idat=MAN-ELI-85#&gid=1&pid=1

logo givova

Antonio Villani
Ufficio Stampa
ASD Volley Scafati

Pubblicato in Givova, Givova Volley Scafati, Scafati Volley, Volley, Volley Scafati | Lascia un commento

LuVo Barattoli Arzano – Givova Scafati

logoavolley logo-scafati

1  –  3
(20-25; 25-23; 16-25; 23-25)

Vince in quattro set la Givova Scafati che, nel gelo del PalaRea, trova tre punti fondamentali per rinsaldare classifica e morale in vista dei prossimi impegni stagionali.
La LuVo di coach Collavini si affaccia al derby post-Epifania in buone condizioni fisiche e tecniche, convinta di poter far propri i tre punti in palio. La Givova, falcidiata dai molteplici ceppi virali dell’influenza del rigido inverno ’16-’17 (una ecatombe: nelle ultime cinque settimane coach Lionetti non ha mai potuto allenare il roster al completo con due defezioni in media per seduta), è chiamata a riscattare gli ultimi beffardi “ko” e a ridare ossigeno ad una classifica ferma dalla vittoria contro Casal dè Pazzi.
Primo set in pieno controllo per la Givova che con Vinaccia e Valdes punisce una LuVo eccessivamente contratta (20-25). Nel secondo parziale, dopo un brillante avvio delle gialloblu (11-16) sono le padrone di casa, spinte dalla verve di capitan Coppola, ad aggiudicarsi il set al termine di una entusiasmante rimonta.
Al cambio campo, col match in perfetta parità nel computo set, la Givova riprende a dettare gioco e punteggio e fa suo, con una certa sicurezza, il terzo parziale (16-25). Sugli scudi capitan Ricciardi (16 pt) – implacabile in fast –  e Graziana Caputo (13 pt), abile a punire il muro spesso scomposto delle locali.
Nel quarto set le gialloblu, evidentemente appagate dall’epilogo del terzo parziale, rinunciano colpevolmente all’agone lasciando spazio incontrastato alle sortite offensive della LuVo che raggiunge il massimo vantaggio al secondo time-out tecnico (16-11). Strappato il cambio palla, coach Lionetti inserisce Seggiotti  (classe ’98) al servizio.
E’ proprio la giovanissima palleggiatrice casertana, ex di giornata, a dare il via alla rimonta canarina grazie ad una serie di battute insidiose che mandano in tilt la ricezione della LuVo (16-18). Ribaltato il parziale le gialloblu sono abili ad amministrare gli ultimi scambi e ad aggiudicarsi il quarto set col punteggio di 23-25.

Prossimo impegno : Givova Scafati – Semprefarmacia P2P
(Sabato 14 Gennaio – Polifunzionale di Via della Resistenza – ore 18.30)

logo givova

Antonio Villani
Ufficio Stampa
ASD Volley Scafati

Pubblicato in Givova, Givova Volley Scafati, Scafati Volley, Volley, Volley Scafati | Lascia un commento

Givova Scafati – Europea ’92 Isernia

logo-scafati  isernia-logo

1  –  3
(19-25; 16-25; 25-19; 26-28)

Gara da dimenticare per la Givova Scafati che alla Polifunzionale cade  – ancora una volta – in quattro set contro l’Europea ’92 Isernia al termine di un match nervoso e tutt’altro che memorabile sotto il profilo strettamente estetico.
Dopo i primi due set caratterizzati dall’evidente supremazia della compagine di coach Montemurro, Peluso e compagne hanno un sussulto d’orgoglio nel terzo parziale e si impongono sulle ospiti con ampio margine.
Deciso l’avvio di quarto set per le gialloblu che “in un Amen” sono +5 sulle avversarie (18-13) con Montemurro costretto al cambio d’urgenza in cabina di regia (fuori una frastornata Baruffi, dentro Angone). Quando ormai il pubblico di fede gialloblu comincia a pregustare un emozionante epilogo al tie-break, le ragazze di coach Lionetti precipitano in un baratro di insicurezza ed errori e, dopo aver fallito la palla del set sul 24-23, cedono il set (26-28) castigate dal servizio al veleno di una chirurgica Ginanneschi.

Prossimo impegno: Sabato 7 Gennaio 2017 – Lu.vo Barattoli Arzano – Givova Scafati

logo givova

Antonio Villani
Ufficio Stampa
ASD Volley Scafati

 

 

 

Pubblicato in Givova, Givova Volley Scafati, Scafati Volley, Volley, Volley Scafati | Lascia un commento

Demo.co.s. Cutrofiano – Givova Scafati

cutrofiano-logo logo-scafati

3 – 1

(30-28; 25-21; 22-25; 25-22)

Non riesce l’impresa ad una Givova incerottata (out Ricciardi a causa di una lombalgia acuta) e febbricitante (Salzano in campo nonostante la febbre) che cede in quattro set ad una Demo.co.s. Cutrofiano apparsa molto più presente e compatta nei momenti topici del match.
Eppure le ragazze di coach Lionetti conducono in vantaggio gran parte dei parziali (+3 costante e ben 4 palle set nel gioco d’apertura, + 4 nella prima metà del quarto set), salvo poi subire la puntuale rimonta delle locali abili a capitalizzare al massimo gli attacchi di Ghezzi e Karalyus.
Prossimo impegno: Givova Scafati – Europea 92 Isernia

logo givova

Ufficio
Stampa

Pubblicato in Givova, Givova Volley Scafati, Scafati Volley, Volley, Volley Scafati | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Givova Scafati – Costr. Papa Altino

logo-scafati  Altino Volley logo

1 – 3

(25-19; 18-25; 23-25; 19-25)

Cade in quattro set la Givova al termine di un match caratterizzato da troppi alti e bassi.
Le ragazze di coach Lionetti partono benissimo e mettono ben presto alle corde le abruzzesi (lo scorso anno dominatrici assolute del torneo di B2) imponendosi con un eloquente 25-19.
A partire dal secondo set, complice l’ottima prestazione d’assieme delle ospiti, Ricciardi e compagne calano in maniera vistosa ed inesorabile consentendo alla compagine cara a patron Papa di ribaltare le sorti emotive e tecniche dell’incontro: il secondo parziale è appannaggio di Altino col punteggio di 18-25.
Il terzo set è punto-a-punto fin dai primi scambi (nonostante un tentativo di allungo ospite). La Givova riesce a strappare un importante vantaggio sul 23-22 ma ben tre errori consecutivi (errore al servizio di Valdes, attacco out di Caputo e pipe in rete di Campolo) valgono il 23-25 ospite.
Il quarto set registra la presenza attiva in campo del solo sestetto di coach Di Rocco. La compagine abruzzese trova in Montechiarini (sei muri punto per la centrale rosso-blu) un baluardo invalicabile ed in Orazi un terminale offensivo affidabile. Le gialloblu, di contro, “si lasciano andare” senza colpo ferire e cedono, mestamente, sul 19-25.

logo givova

Pubblicato in Givova, Givova Volley Scafati, Scafati Volley, Volley, Volley Scafati | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Givova Scafati – Volleyrò

  logo-scafati img_0592

3 – 0

(25-20; 25-21; 25-19)

Vince e convince la Givova che, al cospetto del caloroso pubblico della Polifunzionale, supera in tre set le resistenze del Volleyrò Casal de’ Pazzi, formazione che ha occupato stabilmente il primo posto in classifica nelle prime cinque giornate di campionato.

Esordio stagionale per coach Valerio Lionetti: il tecnico cosentino si affida alla diagonale Peluso-Valdes Perez con Campolo e Caputo in banda, Ricciardi e Vinaccia centrali, Moretti libero.

Coach Di Toma – che sostituisce lo squalificato Sandor Kantor- deve far fronte all’ esclusione forzata di Nwakalor (lesione muscolare per lei) e propone la diagonale Scola-Giugovaz, Pietrini e Tanase in banda, Cecconello e Bartolini centrali, Napodano libero.

La Givova parte subito forte e in un “amen” è sul +4. Caputo (Mvp del match con 18 punti ed il 64% di realizzazione) e Valdes martellano con continuità, assistite a dovere da una superba Peluso. Le ospiti, d’altro canto, arginate a dovere a muro e in difesa, trovano in Pietrini (una predestinata, ricordate il suo nome!) l’unico terminale offensivo temibile e chiudono il primo set sotto di 5 lunghezze senza mai riuscire ad impensierire le gialloblù.

Analogo l’ andamento del secondo parziale: Peluso coinvolge con maggiore assiduità le centrali (notevole la prestazione di Vinaccia, autrice di 10 punti e 50% offensivo), riducendo ancor di più i punti di riferimento della compagine ospite. Le ospiti restano aggrappate alla gara fino al secondo time-out tecnico (16-13) prima di scivolare sul -4 (21-17) senza più rientrare a contatto (25-21).

In avvio di terzo set le gialloblù registrano la reazione vigorosa del Volleyrò che trova con la solita Pietrini i diagonali vincenti che la tengono a contatto con Scafati. Tocca a Campolo e alla solita Caputo salire in cattedra per respingere i tentativi di rimonta delle laziali e quando, sul 24-19, una magia di Peluso (4 punti per lei) mette fine all’incontro può scoppiare la festa alla Polifunzionale.

img_0591

logo givova

Antonio Villani

Ufficio Stampa

ASD Volley Scafati

Pubblicato in Givova, Givova Volley Scafati, Scafati Volley, Volley, Volley Scafati | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento